Simon Bisley

Simon Bisley nasce il 4 marzo del 1962 in Inghilterra. Incomincia a disegnare non appena in grado di impugnare una matita, non sentendo alcun bisogno di fogli finché la casa avesse avuto ancora spazio bianco sui muri. Fa il suo esordio professionale, anche se viene accreditato come "Steve Bisley", per la Fleetway, sul settimanale in bianco e nero «The ABC Warriors». Nello stesso periodo, mentre incomincia a sviluppare il suo inconfondibile stile pittorico, ispirato al segno di alcuni dei suoi beniamini, soprattutto Richard Corben e Frank Frazetta, gli viene affidata la graphic novel Slaine! - Il Dio Cornuto. Ormai può contare su una notevole popolarità e passa a disegnare le avventure del più celebre personaggio inglese dopo la regina, Judge Dredd. Nei primi anni Novanta, dopo aver conquistato numerosi premi, la Gran Bretagna gli sembra troppo piccola per lui, così presenta i suoi lavori alle maggiori case editrici americane e la DC Comics lo ingaggia per disegnare una mini di quattro numeri dedicata all'astro nascente Lobo, che si rivelerà un successo di incredibili dimensioni (anche in seguito alle note polemiche per i contenuti violenti e amorali). Segue uno dei più attesi cross-over di tutti i tempi, Batman - Judge Dredd, che viene pubblicata in contemporanea per il mercato inglese, in grande formato –che meglio valorizza i disegni del talentuoso Bisley-, per i tipi della Fleetway, e per il mercato americano, in formato prestige, per la DC Comics. Si getta quindi in una serie di folli progetti come la graphic novel The Melting Pot, con Kevin Eastman e Eric Talbot, o BodyCount: a Teenage Mutant Ninja Turtles Adventure, altra graphic novel, pubblicata dalla Image. Per «Heavy Metal» quindi crea la serie Simon Coldwater.
Lavora ai disegni preparatori e all'adattamento a fumetti di F.A.K.K. 2, il sequel di Heavy Metal - The Movie, utilizzando come modella per il personaggio principale la moglie di Eastman, la splendida attrice di B-movies Julie Strain.
Ultimamente per la Ony Press è uscito il frutto della sua collaborazione con il famoso sceneggiatore americano Frank Miller, Bad Boy.
Attualmente vive in Gran Bretagna con la bella moglie Karen, la figlia Drue, il figlio Jake e il gatto Lobo.


di Simon Bisley hazard ha pubblicato l’albo