Giuseppe Lo Bocchiaro

(Misilmeri, 1 marzo 1975) – Avendo intuito fin da piccino la notevole differenza tra una zappa e una matita, ha deciso di indirizzare le proprie attenzioni verso un lavoro che gli permettesse di usare prevalentemente la seconda. A farlo cadere nel sacro fuoco dell'arte sequenziale è la precoce lettura di ogni genere di racconto a fumetti.
Dopo il Liceo Artistico si iscrive alla Facoltà di Architettura.
Ha realizzato scenografie, disegnato adesivi per marce e passeggiate per la pace, etichette e logo pubblicitari nonché una storia a fumetti per una campagna elettorale.
Nel 1997 ha creato Burp!, una serie di strisce a fumetti pubblicata in due numeri autoprodotti stampati nel 1998.

È stato selezionato per il concorso “6864 ore al 2000”.

l’albo di
Andrea Camilleri,

L’avvertimento

pubblicato da hazard
è illustrato da

  • Giuseppe Lo Bocchiaro
  • Valerio Spataro
  • Claudio Stassi