Mattia Moro

Mattia Moro, nato nel 1989 a Ortona (CH), vive e lavora a Bologna. Ha studiato all’École Supérieure des Arts di Saint-Luc (Bruxelles) e all’Accademia di Belle Arti di Bologna, dove si è diplomato in Linguaggi del Fumetto.
È un componente del collettivo artistico Checkpoint Charly di Bologna. Suoi lavori sono apparsi su «B-Comics», «Delebile», «Graphic News» e altre realtà indipendenti. Nel 2016 ha pubblicato Gli scogli di Taranto (Graphic News, Bologna) un reportage a fumetti sulla Città Vecchia di Taranto, con il quale partecipa alla selezione Off del Festival Internazionale di Fumetto di Bologna BilBolBul. Viene nominato al Premio Micheluzzi come Miglior Webcomic e al Premio Bartoli come migliore promessa del fumetto italiano. È interessato alle storie di realtà e alle arti urbane.
Il suo sito si chiama Tutto Molto Bello.

www.mattia-moro.com
di Mattia Moro
Hazard ha pubblicato
il volume della collana




La terra chiama
Petrolio, terra e acqua in Val d’Agri