Paolo Cossi
Il terremoto del Friuli



La sera del 6 maggio 1976 una scossa di terremoto dell’intensità di 4,9 sulla scala Richter, cambierà per sempre la storia del Friuli Venezia Giulia. Il ricordo delle conseguenze di quei drammatici 57 secondi, di quegli istanti terribili, vissuti da uomini che hanno pianto, sofferto e perdonato, è ancora oggi vivo nei ricordi e nei cuori delle persone.
In questo suo lavoro di stile pittorico con tecnica ad acrilico, ispirato a storie realmente accadute, Paolo Cossi rievoca le emozioni e le paure di quei momenti, mettendo in primo piano la fragilità e la forza dell’uomo nel delicato equilibrio tra vita e rinascita.


Pagine
80, biaanco e nero

Formato
17 x 24 cm

Finitura
brossura, rilegato a filo,
copertina a colori con alette

Prezzo
12 €

ISBN
978-88-7502-132-0

Uscita
luglio 2016


  • l’autore