HAZARD EDIZIONI di Milano – casa editrice fondata nel 1986 da Gianni Miriantini, già fondatore della libreria Tour de Babel a Parigi e socio della casa editrice francese Vertige Graphic – è una realtà ormai consolidata nel mercato editoriale italiano, specializzata nella realizzazione e pubblicazione di libri e cataloghi di grafica, illustrazione, ma soprattutto di fumetto d’autore italiano e internazionale.
Da sempre attenta, da una parte, a promuovere in Italia ed in Europa nuovi illustratori e fumettisti che rivelavano doti di grande spessore (e che in effetti nel tempo, si sono spesso affermati come autori riconosciuti e richiesti), dall’altra pubblicando in Italia le opere di molti veri e propri maestri del fumetto internazionale, come Josè Muñoz, e giapponese in particolare, come Osamu Tezuka (per le cui opere la Hazard ha ricevuto già moltissimi
premi) e Leiji Matsumoto.

HAZARD EDIZIONI lavora per promuovere opere ed autori che interpretano l’arte come sintesi che supera le separazioni tra grafica, illustrazione, fumetto, design, moda, fotografia, architettura.

LE SUE ATTIVITÀ, vanno dalla produzione, pubblicazione e distribuzione di opere alla PROMOZIONE DI INIZIATIVE CULTURALI, legate al mondo dell’immagine e del fumetto, come
  • L’ORGANIZZAZIONE DI INCONTRI E DIBATTITI su illustratori e fumettisti che prevedono la presenza degli autori e da proizioni di film e video.

  • ALLESTIMENTO DI MOSTRE con relativa edizione e pubblicazione di cataloghi, all’organizzazione di incontri alla presenza di autori di rinomanza mondiale.
Tra autori presenti in INCONTRI E TAVOLE ROTONDE organizzati da HAZARD, ricordiamo:
Enki Bilal, Alfredo Castelli, Philippe Druillet, Lorenzo Mattotti, Hans Rüdi Giger, Dave Mckean, Luis Royo, Posy Simmonds.

Tra LE MOSTRE, ricordiamo:

  • 2009 – Il Parlamento della comunità francese del Belgio assegna il Premio “Condorcet-Aron per la democrazia” a Medz Yeghern. Il grande male; è la prima volta che questo premio viene assegnato a un’opera a fumetti

  • 2009 – Premio “Diagonale”
    per Medz Yeghern. Il grande male, miglior albo straniero pubblicato in Belgio nel 2009

  • 2007 – Lucca Comics & Games 2007
    Premio “Gran Guinigi” per il miglior fumetto seriale a La Fenice di Osamu Tezuka, «Per la vastità, originalità e coerenza nella sua rappresentazione dell'infinita ciclicità dell'uomo.»

  • 2006 – Lucca Comics & Games 2006
    Premio “Stefano Beani per l'iniziativa editoriale” per l'integrale di Osamu Tezuka, «per il coraggio, la capacità e la costanza di diffondere in Italia l’opera omnia di uno dei maestri riconosciuti del fumetto mondiale»

  • 2006 – Fumetti in TV, Treviso
    Premio speciale della giuria ex-equo “Carlo Boscarato” per
    La Fenice di Osamu Tezuka

  • 2003 – Comicon, Napoli
    Premio “Attilio Micheluzzi” per
    Black Jack, di Osamu Tezuka, «migliore serie straniera»

  • 2003 – Romics, Roma
    Gran Premio per
    Gli innocenti di Parigi, di Silvio Cadelo

  • 2002 – Romics, Roma
    Premio ex-aequo per
    Gemma Bovery, di Posy Simmonds, «miglior libro di scuola angloamericana»

  • 2001 – Expocartoon, Roma
    Premio Oesterheld per
    Budda, di Osamu Tezuka, «per aver favorito la comprensione e la conoscenza tra i popoli»

  • 2001 – Lucca Comics
    Menzione speciale «per una iniziativa editoriale di particolare rilievo» a
    Visioni di fine millennio

  • 1999 – Expocartoon, Roma
    Premio Yellow Kid come «miglior casa editrice italiana»

  • 1999 – Fumetti di Frontiera, Aosta
    Premio Marmotta Bianca

  • 1998 – Comicon, Napoli
    Premio Attilio Micheluzzi per La storia dei tre Adolf, di Osamu Tezuka, «migliore miniserie giapponese»

  • 1997 – Lucca Comics
    Premio Oesterheld a La storia dei tre Adolf, di Osamu Tezuka, «per aver contribuito alla comprensione tra i popoli»


Editore
Gianni Miriantini

Responsabile Redazione
Marina Lanzavecchia

Diffusione e Ufficio Stampa
Valerio Della Bruna

Art Director
Carlo Amore