vol. 1


vol. 2


Alabaster è l’alias scelto da James Block, un nero del Wisconsin, un tempo acclamato campione olimpionico, finito in prigione per aver aggredito pubblicamente Susan Ross, una starlette della televisione che, dopo essersi accompagnata a lui per “interesse d’immagine”, ne aveva respinto l’amore, a motivo del colore della sua pelle.
In carcere, il giovane ancora pieno di un cieco risentimento conosce un folle e cinico scienziato ergastolano che gli confida di aver inventato una apparecchiatura in grado di rendere invisibili i corpi degli esseri viventi, e di averla sperimentata sulla propria figlia, che non ne è sopravvissuta, e sulla nipotina Ami, sulla quale l’esperimento ha avuto pieno successo, e che è stata adottata da una giudice mossa da compassione e materna attenzione.
Al suo rilascio, non esita a far uso di quest’invenzione ma riesce a rendere trasparente solo lo strato superficiale della pelle. Ormai prigioniero del suo nuovo e mostruoso aspetto, inizia a mettere in atto propositi di vendetta che, a lungo covati, hanno assunto la forma di una delirante dichiarazione di guerra contro la bellezza.
Tra le sue prime vittime, oltre alla stessa Susan Ross, la piccola Ami, che rapisce e poi, in nome del destino che li accomuna, riesce a portare dalla propria parte, anche per poter sfruttare la completa invisibilità di lei in terrorifici piani criminosi per i quali trova complici anche in un gruppo di giovani balordi che fa evadere dal riformatorio.
Dopo ripetute beffe in cui incorrono le forze di polizia mobilitate contro questa crescente minaccia, entra in scena l’abile agente FBI Rock Holmes, che non è certo un eroe positivo, rivelandosi un narcisista talmente ebbro di sé e privo di scrupoli da rappresentare, più che il nemico, il rivale di Alabaster.


Pagine
288, b/n

Formato
13 x 18 cm

Finitura
brossura, rilegato a filo con sovracoperta

Prezzo
12,00 €

ISBN
978-88-7502-137-5

Genere
avventura

Uscita
marzo 2017


  • l’autore